Massetti autolivellanti

Il prodotto utilizzato per sottofondi autolivellanti è costituito da cemento, inerti selezionati in giusta curva granulometrica ed additivi chimici, con leganti cementizi, idoneo anche per lavorazioni esterne. Ideale per massetti di sottofondo di pavimenti civili e industriali, per la posa a colla di pavimenti in piastrelle, gomma, linoleum, legno, pietre naturali ecc. L'autolivellante viene impastato e pompato al piano di posa con appositi macchinari dotati di idonea pompa che, garantiscono la giusta mescolazione e soprattutto il giusto rapporto acqua-prodotto. Per la posa in opera viene stesa una foglia di polietilene, sormontata tra telo e telo e sigillata. Lungo i perimetri viene applicata una banda di materiale comprimibile dello spessore di 3-5 mm, e dell'altezza non inferiore alla quota finita del pavimento. Si procede alla posa dell'autolivellante, distribuendo il prodotto in base ai livelli di riferimento posizionati sulla superficie. Prima della posa a collante di pavimenti in ceramica o di un'altra natura, realizzato con massetto autolivellanti a base di anidride o cementizio, impastata ed applicata con idonea attrezzatura, si procede l'eseguzione di una leggera carteggiatura per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. L'autolivellante è ideale per massetti di sottofondo di pavimenti civili e industriali, per la posa a colla di pavimenti in piastrelle, gomma, linoleum, legno, pietre naturali, parquet.